Mariangela Boschetto | Fitness

Io sono Mary

“Se è difficile trovare un lavoro che ti permetta di avere tempo per stare con tuo figlio,
perché non crearne uno tuo? Cos’è che ti piace fare veramente?
Prendi questo periodo come l’opportunità di provare a fare nella vita qualcosa che veramente ti piace e che senti tuo”.

La risposta è immediata: sport!

mariangela-boschetto-fitness-firma

MI PRESENTO

Io chi sono? Domanda semplicissima alla quale dare risposta diventa difficile ed insidiosa se non ci si vuole limitare semplicemente all’identificazione del sé in ciò che si fa.

Io sono la mia storia, i miei ricordi, il mio presente, i miei sogni, i miei obiettivi. Sono anche i miei fallimenti, le mie insicurezze, i miei dolori, la mia forza, le mie emozioni, le mie vittorie. Sono la persona che ero ieri, quella che sono oggi e quella che sarò domani in un continuo divenire ma restando sempre fedele a me stessa.

Mi chiamo Mariangela, per tutti Mary, e dal 2011 sono ingegnere civile con laurea magistrale. In breve tempo ho iniziato a lavorare. I lavori che ho fatto mi hanno messo davanti a sfide, difficoltà. Mi sono sempre data da fare, ho studiato, ho osservato, ho ascoltato, ho imparato e ho cercato sempre di mettere me stessa in tutto quello che facevo. Ho avuto tante soddisfazioni, ho imparato a confrontarmi e rapportarmi con svariate persone e situazioni convinta da sempre e per sempre di non scendere mai a compromessi per compiacere gli altri e di essere sempre me stessa.

Alla fine della maternità tuttavia mi sono dovuta dimettere dal lavoro. Un lavoro sicuro, a tempo indeterminato, che avevo imparato a gestire ma che mi costringeva a stare via da casa da mattina presto fino a tardo pomeriggio; orari difficilmente conciliabili con l’arrivo di una nuova vita in famiglia. La mia richiesta di part-time? Negata per partito preso, senza se e senza ma.

La scelta di lasciare il lavoro l’abbiamo presa insieme, in famiglia, perché per noi era impensabile lasciare ad altri il piccolo Cesare da mattina a sera. I bambini hanno bisogno di stare con i loro genitori e i genitori hanno bisogno di stare con i loro piccoli. Questo è il nostro pensiero.

È stato Andrea a darmi lo stimolo per ripartire. “Se è difficile trovare un lavoro che ti permetta di avere tempo per stare con Cesare, perché non crearne uno tuo? Cos’è che ti piace fare veramente? Prendi questo periodo come l’opportunità di provare a fare nella vita qualcosa che veramente ti piace e che senti tuo”.

La risposta è immediata: sport!

Lo sport è per me vita. Lo sport da sempre fa parte della mia quotidianità, mi ha fatto mettere in gioco, mi ha fatto superare limiti, mi ha fatto vincere, mi ha dato amici che sono diventati famiglia, mi ha dato autostima quando avevo attorno persone che mi dicevano di non valere.

Grazie al sindaco e al vicesindaco di Nogarole e all’incrollabile sostegno di Andrea abbiamo dato vita a un piccolo grande sogno.

Ho studiato di notte per prendere il diploma di istruttrice di Indoor Cycling. E di notte ora preparo le lezioni, le progetto, cercando il modo per renderle piacevoli e allenanti per tutti.

Il comune di Nogarole ci ha aiutato con le attrezzature e mettendo a nuovo spogliatoi, servizi e sala bike.

Il resto ora ce lo metteremo io insieme a chiunque voglia provare a mettersi in gioco insieme a me!

Io cercherò di fare del mio meglio, per trasmettere energia positiva, per creare un gruppo affiatato, per vedere i volti delle persone a fine lezione sorridenti, liberati da stress e pensieri.

Certo, ho un po’ di paura ma credo sia normale averla. Tutto è ideato, pensato, gestito da me. È finalmente qualcosa di totalmente mio!

Tutto il bene che viene dallo sport io ora ho voglia di trasmetterlo e condividerlo!

“tutto il bene che viene dallo sport, io ora ho voglia di trasmetterlo e condividerlo”

{Mary}

PIANI DI ALLENAMENTO

Indoor Cycling
Sessione Singola

Indoor Cycling
5 Lezioni

Indoor Cycling
10 Lezioni

Moduli

Iscrizione e Regolamento

Modulo Lezione Prova

Trattamento dei Dati

Dicono di me

sonia rigodanzo
sonia rigodanzo
2023-08-28
Mary è molto brava e preparata, ti sprona sempre a fare meglio. Ottimi risultati anche da chi parte da zero come me.
Andrea Ceriolo
Andrea Ceriolo
2023-08-27
Super le lezioni di spinning 🔝🔝🔝
elisa pegoraro
elisa pegoraro
2023-08-26
Mariangela è un’istruttrice bravissima, super preparata e motivante!🤩🌺Conto alla rovescia per quando si riprenderà 😎💪🏻
Katia Nizzaro
Katia Nizzaro
2023-08-25
Mary è una professionista capace di far amare lo sport anche a chi è alle “prime armi”; decisamente coinvolgente, mette una passione immensa in quello che fa e lo sa trasmettere con tutte le proprie forze!
Maria
Maria
2023-08-25
Capace, motivatrice, incoraggiante, sprona le persone a raggiungere l’obiettivo…Da provare 👏👏👏

Mettiti in forma

Su che cos’è l’Indoor Cycling e sui benefici che questo allenamento porta ne è pieno il web. Basta fare una semplicissima ricerca ed ecco che troveremo: riduzione dello stress grazie alla produzione di endorfine, consumo calorico, tonificazione e rafforzamento muscolare, riduzione degli inestetismi della pelle, potenziamento degli apparati cardiocircolatorio e respiratorio, rafforzamento delle difese immunitarie oltre ad essere un momento di svago e di socializzazione. L’Indoor Cycling è un allenamento a basso impatto sulle articolazioni e sulle giunture che non conosce età, pertanto si adatta perfettamente alle esigenze e alle capacità di ognuno di noi: è adatto per chi vuole rimettersi in forma, per chi vuole recuperare dopo un periodo di stop e per chi, già allenato, vuole migliorare le proprie prestazioni sportive. Mi piace pensare che quell’ora in cui stiamo insieme sia un ritaglio di tempo che ci prendiamo dalla frenesia delle nostre giornate, un momento che dedichiamo esclusivamente a noi stessi per buttare fuori tossine ed energie negative dal corpo e dalla mente, per ritrovare equilibrio e far entrare positività. Da istruttrice l’obiettivo non è semplicemente quello di preparare lezioni accattivanti (interessanti, divertenti?) ma è principalmente quello di motivare ogni singola persona che pedala insieme a me a credere in sé stessa e di portarla a superare quelli che pensava fossero i propri limiti. Ognuno di noi ha un’energia immensa, un potenziale dentro di sé ed è proprio nel momento in cui crediamo di non farcela più che la dobbiamo cercare e tirare fuori. E questa energia è dentro di noi, nel nostro cuore, nella nostra volontà. Se vogliamo possiamo raggiungere i nostri obiettivi, realizzare i nostri sogni, ma dobbiamo desiderarlo e crederci con tutto il cuore e soprattutto non dobbiamo mollare anche quando la strada si fa difficile. La determinazione e la perseveranza sono ingredienti fondamentali per raggiungere ogni obiettivo. Lo sport ci porta a raggiungere i nostri limiti, guardarli in faccia, affrontarli e a superarli. Pedalando insieme impariamo ad essere tenaci, forti, resistenti e scattanti: così nello sport, così nella vita di tutti i giorni.

Fin da bambina l’attività fisica e il movimento all’aria aperta, hanno fatte parte della mia quotidianità. Ciò che ricerco ancora oggi attraverso lo sport sono quelle sensazioni di divertimento e di benessere, le stesse che provavo da bambina, quando correre, saltare, rotolare erano gioco e libertà.

Nel mio bagaglio di esperienze sportive sicuramente la corsa, su strada o in montagna, e il functional training sono quelle che più mi hanno appassionata e che tuttora pratico.

La corsa è uno sport accessibile a tutti, basta avere un buon paio di scarpe e si può cominciare a correre che sia tra le strade del proprio paese, al parco, in mezzo ai boschi o in montagna. I benefici della corsa sono innumerevoli e noti a tutti:

  • aiuta a bruciare i grassi e asciuga il fisico;

  • migliora l’efficienza dell’apparato cardio-circolatorio;

  • abbassa il livello di zuccheri nel sangue;

  • riduce gli stati di infiammazione dell’organismo;

  • aiuta diminuire l’insorgenza di molte patologie (diabete, osteoporosi, malattie circolatorie, obesità …);

  • abbassa i livelli di stress e di ansia e funge da antidepressivo naturale;

  • a livello neurologico migliorare le capacità di apprendimento rispetto a chi è sedentario.

L’unica attenzione? È quella di imparare la giusta tecnica di corsa. Molti runner purtroppo non sono consapevoli dei danni causati da una tecnica di corsa errata oppure se ne accorgono a distanza di anni quando gli effetti del carico sulle cartilagini e delle infiammazioni nei tessuti iniziano ormai a farsi sentire. Correre “male” provoca stress eccessivo a livello di schiena e ginocchia.

Il functional training è un tipo di allenamento che punta a migliorare la qualità dei movimenti e a prevenire possibili lesioni mediante una serie di esercizi complessi. L’allenamento funzionale permette di esercitare dei movimenti che coinvolgono diversi distretti muscolari allo stesso tempo: lavora con movimenti che coinvolgono varie dimensioni e in diverse direzioni, in modo da stimolare tutti gli assi e i livelli del corpo. Un elemento centrale è lo sviluppo di una maggiore stabilità a livello del core e della coordinazione, in quanto elementi di base per praticare l’allenamento di forza e cardio senza correre il rischio di lesioni. L’allenamento tiene conto delle condizioni fisiche individuali dell’atleta e interessa tutte e cinque le capacità motorie di base: forza, resistenza, velocità, mobilità e coordinazione. Per allenarsi si possono usare: pesi liberi, elementi instabili, attrezzi di piccole dimensioni e, ovviamente, del proprio peso corporeo.

Il circuit training è un ramo del functional training che porta all’esecuzione di esercizi specifici a circuito. È studiato per allenare il fisico in maniera totale sviluppando a pieno le caratteristiche di equilibrio, agilità e propriocezione, ovvero la capacità che il corpo utilizza per muoversi ed orientarsi nello spazio.

Questo tipo di allenamento vuole migliorare la capacità motoria generale del proprio corpo, che permetterebbe di svolgere al meglio e con meno difficoltà le semplici azioni quotidiane, come il fare le scale, portare le borse della spesa, alzarsi e abbassarsi dalla sedia.

Viene presa in considerazione la possibilità di migliorare delle caratteristiche come l’equilibrio, l’agilità o la propriocezione comuni a tutti gli sport, ed ovviamente a tutti i movimenti che il corpo umano può compiere.

Ogni stazione fornisce un esercizio da compiere un dato tempo o per precise ripetizioni, al termine delle quali vi sarà un periodo di recupero per riprendere con la stazione successiva che fornirà un tipo di esercizio diverso valutando il lavoro di tutto il corpo, e dunque di tutti i gruppi muscolari, quasi sempre sfruttandone la molteplicità, entro il termine dell’allenamento.

La curiosità mi ha da sempre spinta a cercare di capire i meccanismi di funzionamento del corpo umano nell’ottica di rendere il gesto atletico efficiente e performante, riducendo così la probabilità di infortunio. Dopo diversi anni, da autodidatta prima e da allieva poi, ho deciso di intraprendere un percorso formativo che mi ha portata a conseguire i diplomi di:

  • allenatrice di atletica leggera di primo livello

  • diploma nazionale di qualifica tecnica aiuto allenatore functional trainer I livello

  • diploma nazionale di qualifica tecnica istruttrice functional/cross training II livello

  • diploma nazionale di qualifica tecnica aiuto allenatore indoor cycling I livello

  • diploma nazionale di qualifica tecnica istruttrice indoor cycling II livello

Ora ho voglia di condividere e mettere a disposizione le mie conoscenze e le mie esperienze!

Contattami per conoscerci e farmi capire i tuoi obiettivi, le tue necessità fisiche e gli attrezzi che hai a disposizione. Elaborerò per te una scheda personalizzata da farti seguire in autonomia.

Si tratta di un allenamento che si svolge in autonomia a casa o dove vuoi tu. Dopo esserci conosciuti preparerò la tua scheda di allenamento personalizzata, che terrà conto delle informazioni fornite e la tipologia di allenamento più indicata.

In ogni scheda troverai le indicazioni e le modalità di esecuzione dell’allenamento proposto e avrai la possibilità di contattarmi per ogni domanda o chiarimento.

I VANTAGGI DI ALLENARSI IN AUTONOMIA

1. hai la possibilità di allenarti a casa tua, al parco, in giardino, in palestra o in qualsiasi altro luogo di tua preferenza

2. non hai orari da seguire, puoi allenarti quando vuoi tu, gestendo al meglio il tuo tempo

3. puoi dedicare all’allenamento il tempo che preferisci, ma soprattutto svolgerlo nei giorni e negli orari che preferisci, perché puoi chiedermi una scheda da 30 minuti, come una da 2 ore

 4. non hai appuntamenti con nessuno, solo con te stesso e la tua scheda

 5. hai a disposizione me, il tuo trainer, ogni qual volta ne avrai bisogno

Basta poco per superare i propri limiti!

Prenota la tua sessione

Febbraio 2024
Lun
Mar
Mer
Gio
Ven
Sab
Dom
29
30
31
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
1
2
3

Pianifica la tua sessione di formazione

Prova il mio strumento di pianificazione e prenotazione degli appuntamenti online. Mi sforzo di espandere progressivamente la mia visione unica attraverso le comunità della salute, del fitness, del benessere e della medicina a livello globale per avere un profondo impatto sull'attuale mentalità mondiale verso la salute e il benessere. Mi piacerebbe entrare in contatto con te e discutere i tuoi obiettivi di fitnss. È sempre un piacere per me incontrre nuove persone: mi picerebbe che tu ti aiutassi a iniziare il tuo percorso per ottenere la migliore forma della tua vita.

N.b.: Per partecipare ai corsi organizzati da NOGAROLE ASS.NE SPORTIVA DILETTANTISTICA è necessario effettuare l’iscrizione e sottoscrivere il consenso al trattamento dei dati personali, come richiesto dalla normativa vigente.

Luogo dell'allenamento

Entriamo in contatto

Scrivimi e iniziamo a pedalare assieme